L'AUTOMOTIVAZIONE ...

Esistono situazioni nelle quali ci si blocca scorcertati di fronte ad un avvenimento che ci ha demoralizzati ... non sappiamo come poter reagire ... si rimane fermi nello sconforto e nel dolore di quello che è avvenuto.
Quando si arriva ad una situazione del genere siamo demotivati ... non abbiamo più energie.
Un buon imprenditore non si lascia mai sorprendere da spiacevoli situazioni ... lui ha già calcolato la probabilità di un possibile contraccolpo che lo può forse momentaneamente frenare o bloccare ... in questa fase egli riflette nel come meglio superare l'imprevisto e riparte con ottimismo dirigendosi con la solita energia verso un altra nuova strada.
In genere non si è preparati agli imprevisti, nemmeno si desidera pensarli ... il solo pensiero che potrebbe avvenire quello che non si desidera fa rabbrividire la persona ... ci si tiene alla larga nel volerlo pensare e si continua a vivere nella speranza che nulla possa avvenire ... mentre invece gli imprevisti indesiderati arrivano.
Arrivati nell'imprevisto inizia lo sconforto, a volte anche una sofferenza psichica di quello che non doveva essere ... i pensieri viaggiano sulle nuvole nere del peggio ... si costruiscono nella nostra mente "castelli tenebri" che distruggono coloro che entrano ... si pensa che adesso è arrivato il tuo turno ... ci si ferma ... ci si blocca con i pensieri più fausti.
Sappiamo molto bene quello che potrebbe avvenire quando si arriva in una di queste situazioni ... lo possiamo apprendere tutti i giorni dai notiziari della TV, quando per es. avviene un omicidio e forse anche un suicidio per una delusione d'amore oppure quando si viene licenziati da un posto di lavoro.
In questa ultima situazione non si sa come poter continuare a vivere con dignità ... si immagina con terrore di dover andare alla Caritas per poter mangiare ... si immagina di dover dormire in un dormitorio per i poveri insieme ad una moltitudine di persone che puzzano di sudore ... e si pensa a quei mendicanti che chiedono l'elemosina in una stazione ferroviaria ...
Tutti questi pensieri negativi possono arrivare a persone non preparate alla vita ... persone che si fermano e si bloccano con i pensieri più neri, pensieri che generano sofferenza.
Arrivati in questa fase si è : d e m o t i v a t i.
Professori non si nasce ... professori si diventa "qualora si trae insegnamento dai casi della vita", eppure, abbiamo paura di dover fare brutte esperienze.
Esperienze che invece insegnano e che arricchissono sempre più le conoscenze della vita.
Sono quelle esperienze che ci permettono di essere meglio preparati ad affrontare con ottimismo qualsiasi imprevisto migliorando sempre più il nostro modo di vivere.
Raggiunta questa convinzione si può affermare di essersi "automotivati" ... si riparte con energia e determinazione.